Uno strumento per la formazione continua in azienda

I Fondi Interprofessionali sono organismi senza scopo di lucro nati da un accordo tra le Associazioni Datoriali e Sindacali di riferimento. Obiettivo è quello di sostenere la formazione continua dei lavoratori e lo sviluppo delle competenze all’interno delle aziende italiane.

Come funzionano i Fondi Interprofessionali?

Possono aderire ai Fondi Interprofessionali tutte le aziende, indipendentemente dal settore di appartenenza e dal numero di dipendenti.

Le aziende versano un contributo annuale obbligatorio, stabilito in base al numero di dipendenti e al settore di appartenenza.

Le aziende possono presentare piani formativi per i propri dipendenti, scegliendo tra corsi di formazione, percorsi di aggiornamento professionale e altre attività formative.

I Fondi Interprofessionali finanziano i piani formativi ritenuti ammissibili, erogando alle aziende contributi a fondo perduto che coprono fino al 100% dei costi sostenuti e – in qualsiasi momento – è possibile cambiare Fondo o rinunciare all’adesione.

Le aziende aderenti ai Fondi Interprofessionali possono richiedere il finanziamento per la realizzazione di piani formativi per i propri dipendenti. I piani formativi possono essere di diversa natura:

👷‍♂️

FORMAZIONE OBBLIGATORIA

corsi per la sicurezza sul lavoro, aggiornamento professionale, ecc.

📈

FORMAZIONE PER LO SVILUPPO DI COMPETENZE

corsi per l’acquisizione di nuove competenze tecniche, linguistiche, ecc.

👩‍💻

FORMAZIONE PER L’INNOVAZIONE

corsi per utilizzo nuove tecnologie, adeguamento a nuovi processi produttivi, ecc.

Sei interessato a formare i tuoi dipendenti con i Fondi Interprofessionali?

PSB srl è Ente attuatore specializzato nella consulenza e assistenza alle aziende per l’adesione ai Fondi Interprofessionali e la presentazione di piani formativi finanziabili.

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Avvisi in evidenza

Fondi Interprofessionali

FONDIMPRESA – Avviso 2/2024