Giardiniere d’arte per giardini e parchi storici


 

Giardiniere d’arte per giardini e parchi storici

A title

Image Box text

SEP 01

Agricoltura, silvicoltura e pesca

Livello EQF

4

N° min. allievi

12

Durata 600h

Teoria

300

FAD

120

Stage

180

Il Giardiniere d’arte per giardini e parchi storici è in grado di realizzare gli interventi rivolti alla conservazione, al rinnovamento, al rifacimento di elementi, spazi, architetture vegetali del giardino, padroneggiando le tecniche, i materiali e le modalità di messa a dimora, cura, prevenzione e rigenerazione degli elementi vegetali di cui sono composti.

Realizza interventi di restauro, conservazione, manutenzione e gestione dei giardini e parchi storici nell’ambito del verde pubblico e privato, rispettando le forme originarie del giardino, valorizzando le peculiarità storiche, di cultura materiale, architettoniche, ambientali, paesaggistiche, di relazione.

Il Giardiniere d’arte per giardini e parchi storici si inserisce in parchi, giardini storici, orti botanici di proprietà pubblica o privata, o anche presso istituzioni pubbliche e private che gestiscono luoghi della cultura, ai sensi del Codice dei Beni culturali e del paesaggio (D. Lgs. N. 42/2004), dotati di parchi e giardini storici.

Svolge l’attività professionale in diversi contesti e in diverse tipologie di aziende: vivai, cooperative di manutenzione di giardini e parchi storici, garden center, imprese specifiche di realizzazione e manutenzione di giardini e parchi storici.

Unità di competenza

  • Realizzare la lavorazione e il trattamento del terreno e delle componenti vegetali di parchi e giardini storici;
  • Analizzare progetti di restauro, conservazione e recupero di parchi e giardini storici e degli arredi ed effettuarne le relative attività;
  • Effettuare interventi di prevenzione e cura delle componenti vegetali di parchi e giardini storici.
Tipologia percorso

Percorso lungo

Il corso è gratuito e rivolto ai residenti in Campania dai 30 fino ai 65 anni beneficiari del Programma GOL in una delle seguenti situazioni:

  • Disoccupati beneficiari di ammortizzatori sociali

  • Percettori diretti di Reddito di Cittadinanza

  • Disoccupati di lunga durata (almeno sei mesi)

  • Disoccupati o inoccupati residenti in quartieri e territori ad alto rischio marginalità ed esclusione sociale

  • Donne
  • Working Poor

  • Over 55 disoccupati

Sono invece esclusi dal programma i giovani NEET/NON NEET (meno di 30 anni)
temporaneamente beneficiari del programma Garanzia Giovani.

In aggiornamento

scopri se puoi partecipare al programma gol